Open/Close Menu
IL DIRITTO / IL ROVESCIO L’inesauribile corrente delle parole

Paolo Giordano

Partecipa alla serata: Fuori e dentro le storie
Inedito: Medical

Paolo Giordano è nato a Torino. Il padre Bruno è un ginecologo, la madre Iside è un’insegnante d’inglese; ha una sorella maggiore, Cecilia, di tre anni più grande. Dopo aver conseguito con lode la laurea specialistica in fisica delle interazioni fondamentali presso l’Università degli studi di Torino, vince una borsa di studio per frequentare il corso di dottorato di ricerca in fisica delle particelle. Studia le proprietà del quark bottom, in particolare il decadimento inclusivo del mesone B nel canale semileptonico e radiativo. Consegue il dottorato di ricerca in fisica teorica nel 2010.

Nel frattempo scrive e nel 2008 pubblica il suo romanzo La solitudine dei numeri primi, edito da Arnoldo Mondadori Editore, che vince nello stesso anno il premio Campiello Opera Prima, il premio Fiesole Narrativa Under 40, il Premio Strega e il Premio letterario Merck Serono; a 26 anni è il più giovane scrittore ad aver vinto lo Strega. La solitudine dei numeri primi è uno dei libri più venduti in Italia, con più di un milione di copie .

Il 10 settembre 2010 è uscito nelle sale italiane il film tratto dal romanzo, una coproduzione italiana, francese e tedesca, con il supporto della Film Commission Torino Piemonte, in concorso alla 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Il film, girato fra la fine di agosto del 2009 e il gennaio del 2010, è diretto da Saverio Costanzo, curatore della sceneggiatura assieme a Giordano; nel cast, Alba Rohrwacher nella parte di Alice, e Isabella Rossellini.

Nel 2012, sempre per Mondadori, Giordano pubblica il suo secondo romanzo Il corpo umano e nel 2014 il terzo Il nero e l’argento per l’editore Einaudi con cui ha anche appena pubblicato, nel maggio 2018, il suo ultimo libro, dal titolo Divorare il cielo, in cui torna a raccontare la giovinezza e le sue inquietudini.

 

Bibliografia

Romanzi

La solitudine dei numeri primi, Mondadori, 2008.
Il corpo umano, Mondadori, 2012
Il nero e l’argento, Einaudi, 2014
Divorare il cielo, Einaudi, 2018

Racconti

La pinna caudale, Nuovi Argomenti, n. 41, gennaio-marzo 2008.
Vitto in the box, Il corriere della letteratura, 12 giugno 2008.
L’uomo che dà un’anima ai sassofoni, La Stampa, 29 ottobre 2008.
Mundele, in Mondi al limite, Feltrinelli, novembre 2008.
Vari racconti pubblicati sul settimanale Gioia.

© 2018 LETTERATURE.Festival Internazionale di Roma
Top