Open/Close Menu
MEMORIE nuova edizione del festival Roma Capitale
Slimani_Leila

Partecipa alla serata: Le avventure dei sentimenti
Inedito: Le roman d’une femme libre

Leïla Slimani è nata nel 1981 a Rabat, in Marocco, e vive a Parigi dal 1999. È giornalista, commediografa e scrittrice. Dopo avere conseguito la maturità al liceo francese di Rabat, s’iscrive alla facoltà di Scienze Politiche a Parigi, che poi abbandona per dedicarsi alla recitazione. Per qualche anno ha lavorato come giornalista al settimanale Jeune Afrique. Dopo aver frequentato un corso di scrittura alla Gallimard, pubblica il suo romanzo d’esordio Nel giardino dell’orco (Rizzoli, 2016) molto ben accolto dal pubblico, premiato con il Prix Mamounia, il più importante premio letterario marocchino, e selezionato per il Prix de Flore. La sua ultima e più recente pubblicazione è Ninna Nanna (Rizzoli, 2017) che – a differenza di quanto suggerirebbe il titolo – racconta una drammatica vicenda realmente accaduta a New York nel 2012: la morte di due bambini, uccisi dalla loro tata in apparenza “perfetta”. Prendendo spunto da questo tragico episodio, Slimani invita il lettore a riflettere sulla profonda ambiguità dei sentimenti che s’instaurano tra i genitori e la persona cui affidano, a pagamento, i propri figli. Ninna Nanna ha vinto il Premio Goncourt 2017e Slimani è solo la settima donna a vincerlo, in 113 anni.

Bibliografia

Nel giardino dell’orco, Rizzoli, 2016
Ninna Nanna, Rizzoli, 2017

© 2017 LETTERATURE.Festival Internazionale di Roma
Top