Loghi Istituzionali Comune di Roma Ministeri per i Beni e le Attività Culturali Casa delle Letterature

EVì EVàN

Musica

Evì  Evàn

Partecipa a:

11 GIUGNO Lettere dalla terra

BIOGRAFIA

Orchestra di musica greca che propone il ritmo del rebetiko dal 2007. Il rebetiko è un idioma musicale che, per i suoi forti contenuti ribelli, fu perseguitato e censurato dal 1934 al 1945, fino al punto che gli stessi strumenti musicali dei “rebetis" vennero vietati. Canzoni di storie d’amore maledetto, disavventure della vita, passione per musica, vino e narghilè, trovano espressione in musiche dove i ritmi dell’allegria si alternano alle melodie melanconiche, in un viaggio sonoro che si snoda fra Istanbul e Atene, da Smirne a Salonicco. Attraverso il rebetiko, che fonde sonorità occidentali e orientali e che per i suoi temi è stato paragonato al Fado e al Blues, l'orchestra porta il suo messaggio di fratellanza, multiculturalità ed uguaglianza. La band è composta da musicisti che, singolarmente o insieme, hanno collaborato, tra gli altri, con Moni Ovadia, Vinicio Capossela, Daniele Sepe, Giorgio Tirabassi, Nour Eddine.

Sul palco di Letterature: Dimitris Kotsiouros bouzouki, baglamas, oud; Giorgio Strimpakos baglamas, voce

Simone Branchesi fisarmonica; Emiliano Maiorani chitarra

partners Zètema Progetto Cultura