Loghi Istituzionali Comune di Roma Ministeri per i Beni e le Attività Culturali Casa delle Letterature

FINALISTI PREMIO STREGA 2013

Autore

Finalisti Premio Strega 2013

Partecipa a:

13 GIUGNO Una questione d’ambiente

Legge: Testo da definire - Inedito

Di: autori vari

BIOGRAFIA

Presentazione della cinquina degli autori finalisti dell'edizione 2013 del Premio Strega, dal 1947 il premio letterario più importante d'Italia.
Nato all'interno del salotto letterario di Maria e Goffredo Bellonci in via Fratelli Ruspoli a Roma dove si riunivano i suoi frequentatori, Gli Amici della domenica. Alle radici del Premio Strega c'è una bellissima storia di amicizia che vede coinvolti gli Alberti,fin dagli inizi, nella persona di Guido Alberti, industriale con la passione per la recitazione e buon amico dei coniugi Bellonci. Il primo vincitore del Premio Strega fu Ennio Flaiano con il libro Tempo di uccidere nel 1947. Negli anni a seguire il Premio ha visto la partecipazione di tutti i maggiori autori italiani del secondo Novecento. Ancora oggi il Premio unico è assegnato a un libro di narrativa in prosa di autore italiano, pubblicato tra il 1 aprile dell'anno precedente e il 31 marzo dell'anno in corso. I votanti dello Strega sono sempre Gli Amici della domenica, un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana. I libri in gara, ognuno presentato da due Amici, sono scelti in due successive votazioni: la prima in casa Bellonci, in giugno; la seconda al Ninfeo di Villa Giulia, a Roma, ai primi di luglio.

I 5 finalisti sono:
- Alessandro Perissinotto, "Le colpe dei padri" (Piemme)
- Walter Siti, "Resistere non serve a niente" (Rizzoli)
- Romana Petri, "Figli dello stesso padre" (Longanesi)
- Paolo Di Paolo, "Mandami tanta vita" (Feltrinelli)
- Simona Sparaco, "Nessuno sa di noi" (Giunti)

partners Zètema Progetto Cultura