Open/Close Menu
MEMORIE nuova edizione del festival Roma Capitale

LA MOSTRA DEL FESTIVAL alla CASA DELLE LETTERATURE fino al 14 luglio 2016

Enzo Siciliano nel suo tempo
mostra – incontri – letture

In occasione del decimo anniversario della morte , una biografia fotografica realizzata con materiali provenienti da archivi privati che ricostruisce la vita, i lavori, gli affetti dello scrittore, saggista, operatore culturale che ha trascorso la sua vita nella nostra città e i cui libri sono diventati patrimonio della Biblioteca della Casa delle Letterature

Martedì 7 giugno ore 17.00 - Sala conferenze Casa delle Letterature

Incontro con Pap Khouma (Io venditore di elefanti, Baldini e Castoldi) e Suranga Katugampala, regista dello Sri Lanka, Premio Mutti-AMM 2015. Introducono gli autori Cristina Ali Farah (autrice de Il co-mandante del fiume, 66th&2nd) e Alessandro Jedlowski (Lagos Calling, Nollywood,Guida) media an-thropologist presso l’Università di Liegi. L’autore del primo racconto di vita di un commerciante di strada apparso in lingua italiana nel 1990, riflette sulla strada percorsa nella letteratura italiana scritta da non italiani e dialoga sul parallelo ‘passaggio del testimone’ che si sta verificando nel campo del ci-nema con i registi stranieri residenti in Italia.

Da martedì 7 giugno a giovedì 14 luglio ore 17.30 – Sala Conferenze Casa delle Letterature

Proiezioni di brani video e di documentari provenienti dall’Archivio delle Memorie Migranti, dal Premio MUtti-AMM e dalla RAMM-Rete di Archivi su Migrazioni e Memoria ( in corso di attivazione presso l’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi ).
I materiali visivi saranno proiettati a circuito chiuso nella Sala Conferenze di Casa delle Letterature dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30
Materiali video selezionati del Premio e dell’Archivio delle memorie Migranti verranno proiettati anche nel corso delle serate del Festival LETTERATURE alla Basilica di MASSENZIO.

Mercoledì 15 giugno ore19.00

#MILIONIDIPASSI una campagna di “Medici senza Frontiere”
Popolazioni in fuga. Migranti, profughi, rifugiati, clandestini : parole per descrivere un esodo epocale. La sfida umanitaria più urgente. Un incontro con la più grande organizzazione medico umanitaria in-dipendente al mondo. Intervengono: Federica Zamatto, coordinatore medico dei progetti di migrazione di “Medici senza Frontiere” – Giorgio Zanchini, giornalista e conduttore di “Radio anch’io” su Radio 1. Letture di Giampiero Judica e Carlotta Natoli, a cura di Giuseppe De Mola di “Medici senza Frontiere.

Lunedì 20 giugno ore 17.00

Presentazione del numero 74 della rivista letteraria NUOVI ARGOMENTI dedicato alla poetessa AMELIA ROSSELLI. Con memorie d’autore, testi critici e poesie inedite, il numero della rivista si interroga sull’importanza e sul modello della scrittura della Rosselli, sul modo in cui oggi è possibile rivolgere ad essa lo sguardo e sulla sua funzione storica. Contributi di Nanni Balestrini, Antonella Anedda, Roberto Deidier, Stefano Giovannuzzi, Alberto Casadei, Caterina Venturini, Alessandro Baldacci, Gian Maria Annovi, Gandolfo Cascio, Laura Barile, Daniela Attanasio, Gabriella Sica, Jennifer Scappettone, Jean-Charles Vegliante, Daniela Matronola, Laura Pugno, Ulderico Pesce. Sarà presente Dacia Maraini.

Lunedì 27 giugno ore 18.30

PREMIO JOHN FANTE OPERA PRIMA
Saranno presentati i 10 autori selezionati, con letture di brani tratti dai 10 libri finalisti, e annunciati i 3 finalisti dell’edizione 2016 del premio John Fante Opera prima, in collaborazione con il Festival
di Torricella Peligna “Il Dio di mio padre” dedicato a John Fante.

© 2016 LETTERATURE.Festival Internazionale di Roma
Top